È l'idrogeno il futuro della mobilità sostenibile e dell'energia? Dalle recenti dichiarazioni delle maggiori cariche europee ed italiane sembra che stia davvero iniziando l’era dell’idrogeno. Tutti ma proprio tutti vedono nell’idrogeno la grande risorsa per produrre energia, contribuendo a raggiungere significative riduzioni delle emissioni di CO2 e...

Auto ibride: attenzione alla batteria! Agli inizi della mia carriera lavorativa, giovane ingegnere ed innovatore, mi sono trovato a promuovere l’uso delle microonde per i trattamenti termici su materiali a scarsa conducibilità, in primis per la pastorizzazione e la sterilizzazione di prodotti alimentari confezionati. Il conservatore di turno mi sollevò l’obbiezione che le microonde se non usate correttamente potevano essere pericolose, suscitando in me la naturale riflessione che ogni attrezzatura, macchinario e nello specifico veicolo è pericoloso se non usato correttamente.

Mobilità sostenibile a Reggio Emilia, un esempio virtuoso e un'occasione mancata. Dal 2007 mi occupo di veicoli elettrici ed in questo ambito ho incontrato l’azienda Trasporti Integrati e Logistica (TIL) di Reggio Emilia,  una partecipata pubblica che grazie a progetti europei ed italiani da una diecina di anni aveva accesso ad agevolazioni nell’acquisto di veicoli elettrici intesi per il noleggio ad amministrazioni, aziende e privati. Per effetto di un grande supporto delle amministrazioni locali, l’iniziativa aveva avuto grande successo agli inizi degli anni 2000, portando TIL ad avere nella città di Reggio Emilia fino a oltre 200 veicoli elettrici ed altri 200 in città delle Regioni  Emilia Romagna, Toscana e Liguria.

Gli incentivi a favore della mobilità sostenibile: sono efficaci? Non mancano ogni giorno i critici alle iniziative del governo, definito da alcuni demagogico nei suoi provvedimenti a favore della mobilità sostenibile perché rivolti solo ai veicoli elettrificati. Secondo alcuni l’obbiettivo primario dovrebbe essere sostituire le vecchie auto molto...